INDIANO QUATTRO – anno 1930

INDIANO QUATTRO – anno 1930

Produttore: Hendee Manufacturing Co., Springfield, Massachusetts, Stati Uniti d'America

Indian Four (con un motore a quattro cilindri) era una specie di particolarità tra le famose bici dell'azienda - una cosa- e due cilindri - con nomi attraenti: Scout, Scout della polizia, Capo i Big Chief. L'idea di questa macchina è nata nel 1927 un anno nell'azienda motociclistica americana ACE Motor Company, dove William Henderson ha lavorato, noto costruttore di motociclette con motori a quattro cilindri in linea. W 1927 ACE è entrato a far parte di Hendee Mfg. Co. Da allora in poi (negli anni 1927-1929) questa motocicletta è stata venduta con il nome Indian-ACE. A Springfield, il modello di Henderson ha ricevuto un "nuovo taglio” e da 1930 anno anche un nuovo nome – Indian Four.

Il motore a quattro cilindri in linea raffreddato ad aria di questo veicolo aveva una cilindrata 1265 cm3. Le testate dei cilindri erano riccamente scanalate per garantire un corretto raffreddamento. La potenza massima era 18,4 kW (25 KM). La trasmissione dal motore è stata trasferita a una frizione multidisco in bagno d'olio, volano montato e cambio a tre velocità, controllato manualmente. La trasmissione dal cambio alla ruota posteriore è stata trasmessa tramite una trasmissione a catena. Il cambio era bloccato sul motore, e l'intera unità di azionamento è montata in una forte, doppio telaio tubolare. La forcella anteriore con un braccio trasversale corto è stata montata su una molla a balestra a un quarto di ellittica. Parafango largo, caratteristica delle motociclette indiane, ben "coperto” ruota anteriore. I freni a pinza su entrambe le ruote dovevano essere ingranditi a causa del peso impressionante della moto, circa 240 kg e una velocità massima ammirevole - 140 km / h.

L'Indian Four è stato il miglior modello tra le serie di veicoli del marchio. Si distingueva per il funzionamento estremamente flessibile del motore a quattro cilindri e per l'eccellente comfort di guida.