Mitsubishi Space Star

mitsubishi spacestarNon c'è motivo di sorta, che la moglie del capo guidasse una piccola macchina. Non si tratta di quello, che il grande può fare di più, ma un'auto che sia spaziosa all'interno e non troppo lunga sembra essere la soluzione ottimale. Mitsubishi produce il modello Space Star, che soddisfa questi requisiti. Il corpo rialzato dà un senso di spazio, entrando non devi chinarti e la minigonna non si sposta oltre il limite pericoloso. Dai sedili alti si vede perfettamente la strada ed è bello guardare di tanto in tanto gli altri guidatori, veicoli inferiori. È possibile regolare la posizione del piantone dello sterzo e l'altezza del sedile del conducente. I passeggeri dei sedili posteriori possono modificare l'inclinazione degli schienali, entrambe le parti indipendentemente. Anche la dimensione del tronco non è costante, perché il sedile posteriore può essere spostato lungo l'asse del veicolo o 15 cm. Quindi il bagagliaio ha un volume 370-5-450 dm3, e quando il divanetto posteriore è completamente ribaltato, il bagagliaio aumenta a 1370 dm3.
Space Star è un'auto, dove il comfort gioca un ruolo importante. Ed è giusto così. Anche la sicurezza è stata oggetto di molta attenzione. Piastra a pavimento rinforzata, ampie zone di sicurezza, oltre alla dotazione standard, due airbag e l'ABS forniscono un supporto psicologico, soprattutto durante il trasporto di bambini. Il veicolo viene offerto con due motori a benzina: 1,3 dm3 di capacità 63 kW o 1,8 dm3 con iniezione diretta, capacità 1,8 dm3 e potenza 90 kW. Sembra, che ha colpito il motore Mitsubishi a 16 valvole 1,8 dm3 con direct
iniezione di carburante (GDI) è la soluzione ottimale. Fornisce una buona dinamica con un consumo di carburante moderato. Un corpo rialzato può sollevare preoccupazioni circa il comportamento stabile del veicolo in curva. Tuttavia, non esiste tale pericolo, grazie alla sospensione premurosa delle ruote. Nella parte anteriore vengono utilizzati montanti McPherson e uno stabilizzatore di rollio, sul retro – due bracci trasversali, uno longitudinale e stabilizzatore.
Il produttore afferma, che Space Star non è un minivan, ma con un veicolo con un corpo "semi-alto compatto". A parte la nomenclatura non molto felice, è abbastanza divertente da guidare e finalmente tutto ci sta. Lascia che il marito invidi!