NSU 1000 – anno 1925

NSU 1000 – anno 1925

Produttore: Neckarsulmer Fahrzeugwerke AG, Neckarsulm, Germania

Dopo la guerra, i modelli della serie NSU erano equipaggiati con collaudati motori a V., con una cilindrata di 496-996 cm3, montati su telai tubolari (l'eccezione era il motore a quattro tempi 998 cm3, progettato per le corse). Trasmissione a cinghia (ancora utilizzato alcuni anni dopo la guerra) a causa della crescente potenza dei motori si è sempre più rivelata inaffidabile ed è stata quindi sostituita con una catena. A partire dal 1911 anni incontrati, su alcuni modelli di moto, ruota posteriore con molle. Questo progetto è durato fino a 1925 anno. A causa delle condizioni della superficie delle strade dell'epoca, non era possibile sviluppare velocità di guida troppo elevate, quindi, il cambio a due velocità era perfettamente sufficiente e solo in 1922 È stato sostituito con un cambio a tre velocità durante l'anno.

Moto NSU z 1925 anno aveva un motore a V a due cilindri con una capacità 995 cm3 (diametro del cilindro 80 mm, corsa del pistone 99 mm). Molta potenza 11,8 kW (16 KM) - nella versione sportiva di o 2 KM in più - ha testimoniato il design ben sviluppato dell'unità di potenza. Il cambio a tre velocità era separato dal motore. La catena guidava la ruota posteriore, balzato con una molla. La ruota anteriore era montata in una forcella trapezoidale con molla elicoidale e ammortizzatori a leva. Pneumatici con dimensioni 26 X 2 1/2 sono stati montati su cerchi della stessa misura. Le ruote erano reciprocamente, scambiabile.

A partire dal 1926 anno, la società ha cambiato il proprio nome in NSU Vereinigte Fahrzeugwerke AG. Tra i nuovi modelli di questo marchio merita una menzione una motocicletta con motore monocilindrico di cilindrata 248 cm3 e potenza 7,4 kW (10 KM) a 2000 rpm – il lavoro del capo progettista Otto Reiz. Il veicolo stava guadagnando velocità 120 km / he ha reso l'azienda un grande successo nelle competizioni di corse e affidabilità. Come descritto, tutti i modelli della fine degli anni '20 avevano un doppio telaio tubolare, cambio a tre velocità e lubrificazione automatica del motore. Alcuni di loro avevano un sistema di controllo a doppio piede e frizione manuale.

Le motociclette di questo marchio avevano una finitura molto accurata, conosciuto come: „NSU - finire”.