VW Golf 4 e Bora – Motori

Una vasta gamma di motori è disponibile per la trasmissione VW Golf e Bora: da un motore diesel a quattro cilindri a iniezione diretta, 1,9 SDI con la potenza di 68 KM, e un motore a benzina a quattro cilindri 1,4 con il potere 75 KM, tramite un motore turbo diesel 1,9 TDI e molte varietà di motori a benzina con potenza variabile, fino al modello di punta 4 Moto con motore a benzina V6 di cilindrata 2,8 litro e potenza 204 KM.

Versione a quattro ruote motrici – 4 Movimento, propagandato da VW come "piacere di guida impeccabile”, è offerto con motori a benzina 1,8 l / 125 KM, 2,3 l / 150 KM, sopra menzionato 2,8 l / 204 KM e motore diesel 1,9 l / 90 KM. Le elevate prestazioni del motore non devono significare che non siano economici, il miglior esempio di cui è il motore 1,9 TDI. Fornisce una guida molto dinamica con bassi consumi di carburante. Modello con motore 1.9 TDI (66 kW / 90 KM) e con un cambio meccanico consuma in media 100 solo km 4.9 litro di gasolio (secondo lo standard UE 93/116). Tutti i motori sono raffreddati a liquido, posta trasversalmente al senso di marcia nella parte anteriore e sospesa dall'alto a sinistra ea destra su cuscinetti in gomma-metallo. Ciò consente loro di oscillare come un pendolo. Le forze che ne derivano vengono assorbite dal supporto in basso. Una tale soluzione fa, che le vibrazioni del motore siano trasferite al corpo al minimo, che aumenta il comfort di guida.

Blocchi motore 1.4 io 1.6 i litri sono in alluminio, con canne dei cilindri in ghisa grigia fusa. Tutti gli altri motori hanno blocchi in ghisa. La testata del cilindro in alluminio pressofuso è imbullonata al blocco motore. Le sedi in acciaio e le guide delle valvole vengono pressate nella testa. Sotto il motore è posto un pozzetto in lega leggera, in cui viene raccolto l'olio necessario alla lubrificazione e al raffreddamento del motore.

La testata nei motori a benzina funziona secondo il principio dei flussi laterali: la miscela aria fresca-carburante scorre su un lato, e il gas di scarico esce dal lato opposto. In questo modo viene garantito un rapido scambio dei gas attraverso le valvole di aspirazione e scarico. I giochi delle valvole sono regolati idraulicamente, eliminando così la necessità di regolare i giochi durante le ispezioni tecniche.

Tutti i motori hanno una cinghia Poly-V, che guida l'alternatore, pompa del servosterzo e compressore aria condizionata.

Il sistema di controllo elettronico del motore esente da manutenzione si occupa della preparazione della corretta composizione della miscela aria-carburante e dell'accensione. Di conseguenza, durante il controllo tecnico, è stata eliminata la necessità di regolare manualmente l'angolo di anticipo dell'accensione e il regime del minimo. Invece, le candele e il filtro dell'aria devono essere sostituiti regolarmente.

Assicurarsi, quale tra la vasta gamma di motori è installato nella tua Golf, guarda il libretto di garanzia o i documenti dell'auto, Una targa con tutti i dati tecnici dell'auto si trova nel bagagliaio, nel pozzetto della ruota di scorta. Posizionato su di esso 6 dati di base dal libretto di garanzia e il numero di serie. Volkswagen identifica i suoi motori con tre lettere e sei numeri. Dopo aver finito di produrre 999 999 copie di un dato tipo di motore, la prima cifra è sostituita da una lettera.

Motori da golf

Modello – Capacità (cm3) Energia (kW / KM)
Motori a benzina a 4 cilindri (in linea)
AHW / AKQ 1,4 1390 55/75
SCIMMIA / AXP 1,4 1390 55/75
AEH / AKL / APF 1,6 1595 74/100
ATN / OFF 1,6 1595 77/105
AGN 1,8 1781 92/125
AGU / AQA / FORNITURA (T) 1,8 1781 110/150
APK / AQY 2,0 1984 85/115
5 cilindri a benzina (biforcuta)
MEMBRO 2,3 2324 110/150
6 cilindri benzina (biforcuta)
AQP 2,8 2792 150/204
Motore diesel a quattro cilindri TDI (in linea)
AGR / ALH 1,9 1896 66/90
AHF 1,9 1896 81/110
1,9 1896 85/115
Motori diesel a 4 cilindri SDI (in linea)
AGP / AQM 1,9 1896 50/68