Parti del motore – componenti del motore

Blocco motore. Le parti mobili del motore sono montate al suo interno. Vari dispositivi sono collegati al blocco, ad esempio: alternatore, motorino di avviamento ed elementi del sistema di accensione.

Testa. Chiude dall'alto lo spazio del cilindro. Ci sono canali di alimentazione dell'aria nella testa, fumi di scarico, canali di flusso del liquido di raffreddamento del motore, sedi delle valvole, cuscinetti e guide del meccanismo di controllo della valvola, prese per avvitare candele e camera di combustione. La guarnizione tra la testata e il blocco motore impedisce l'ingresso di aria falsa e refrigerante nel cilindro.

Cilindro. I cilindri insieme alla testa determinano la cilindrata del motore. Le pareti interne dei cilindri sono accuratamente rettificate (levigato) alla giusta dimensione, a seconda del diametro del pistone. Un liquido viene utilizzato per raffreddare le pareti del cilindro, scorre attraverso i canali nel blocco motore e l'olio spruzzato sull'intonaco.

Pistone. Prende l'energia rilasciata nel processo di combustione e la trasferisce all'albero motore tramite la biella. Il pistone è costituito da una corona, scanalature con fasce elastiche, perno del pistone e mozzi del mantello. Due anelli di tenuta superiori impediscono ai gas della camera di combustione di entrare nel carter. L'anello raschiaolio inferiore raccoglie l'olio in eccesso dalle pareti del cilindro e lo scarica nella coppa dell'olio.

Biella. Collega il pistone all'albero motore. Consiste in una testa (in cui ruota lo spinotto del pistone), cappuccio e cappuccio della testa della biella (in cui ruota il perno di manovella).

Albero a gomiti. Converte il movimento alternativo dei pistoni in un movimento rotatorio. Consiste di tenoni principali (cuscinetti nel carter), perni di manovella (per bielle attaccate) e dalle braccia delle manovelle (collegare le riviste principali ai perni di manovella).

Valvole. Le valvole di aspirazione lasciano entrare aria fresca o miscela nel cilindro, e lo scarico dei gas di scarico al sistema di scarico. I motori da golf hanno da una a tre valvole di aspirazione e una o due valvole di scarico per cilindro. Tutte le parti coinvolte nell'apertura e chiusura delle valvole sono componenti del sistema di distribuzione.

Albero a camme. Apre e chiude le valvole al momento giusto. Ogni valvola è controllata da una camma dell'albero tramite punterie idrauliche o leve delle valvole. L'albero a camme è azionato da una cinghia dentata dall'albero motore, o dal secondo albero a camme.

Diesel utilizzato nella VW Golf 4 è un motore OHC (Albero a camme in testa), cioè un motore a valvole in testa. Il suo albero a camme è montato in cinque punti e azionato da una cinghia dentata dall'albero motore.

Una risposta a "Parti del motore – componenti del motore”

I commenti sono chiusi.