Danni alla vernice – Riparazione di piccole scheggiature di vernice e graffi di grandi dimensioni

Danni alla vernice – Naprawa drobnych odprysków i dużych rys lakieru

Piccole pietre vengono raccolte durante la guida, che bombardano la carrozzeria dell'auto e danneggiano la vernice. Ad alta velocità, anche piccole particelle di sabbia diventano proiettili e colpiscono la vernice come meteoriti. In inverno le parti anteriori della carrozzeria e la copertura del vano motore sono particolarmente esposte all'urto dei ciottoli. Tuttavia, il danno alla vernice non è un dramma. Inoltre, non farti prendere dal panico per graffi e piccoli danni causati durante il parcheggio. Le aree danneggiate possono essere riparate quasi sempre con detergenti per vernici e restauratori.

Molti produttori offrono kit speciali per riparare piccole scheggiature di vernice (la dimensione di una testa di spillo) dalla scheggiatura della pietra. Riparare uno smalto con loro è semplice come dipingere le unghie. Una soluzione alternativa è la vernice applicata più volte con un pennellino al posto dell'incavo. Ci sono anche pastelli a cera nel colore della vernice, cicatrizzare l'area danneggiata. Tuttavia, dopo alcuni lavaggi dell'auto, tale cera si risciacqua. La marcatura della vernice e il codice colore si trovano nel libretto di garanzia e sulla targhetta nel vano della ruota di scorta.

Non sottovalutare i danni alla vernice. La corrosione può penetrare sotto la superficie della vernice vicino all'area danneggiata. In condizioni sfavorevoli (umidità e alta temperatura) questo può accadere dopo pochi giorni. È quindi importante riparare le aree danneggiate il prima possibile, se la corrosione si è propagata per mesi e anni, i suoi effetti sono visibili sotto forma di crateri e buchi nel foglio del corpo. Quindi solo una costosa riparazione del corpo aiuterà. Non lo tratteremo in questo tutorial, simile alle riparazioni in caso di incidente.

Saranno necessari per rimuovere piccoli danni alla vernice:

■ nastro adesivo (vernice speciale),

■ giornali o fogli per avvolgere il corpo,

■ Un blocco di legno o sughero avvolto con carta vetrata per levigare superfici piane,

■ carta vetrata di varie granulometrie per levigatura a secco e ad umido,

■ stucco e rasante, indurente. Stucco spray per levigare piccole irregolarità della lamiera,

■ primer per la mano di vernice,

■ vernice opaca in tinta con la carrozzeria,

■ detergente per emulsioni e vernici, conservante.

Riparazione di piccole scheggiature di vernice causate dalla scheggiatura delle pietre:

1 Rimuovere la vernice che sporge intorno alla scheggiatura con un ago sottile.

2 Se c'è corrosione nell'area della scheggiatura, rimuoverle con cura con la punta del coltello, metti un po 'di antiruggine su quest'area e attendi un'ora.

3 Pulire gli schizzi con benzina o solvente e asciugare accuratamente.

4 Spruzza un po 'di primer sul coperchio del contenitore e applicalo con un pennello o con la punta delle dita sull'area danneggiata. Aspettare, fino a quando le fondamenta sono asciutte.

5 Usando la punta delle dita o una spatola di plastica, premi un po 'di stucco nel cratere della scheggia, per livellare la superficie. Aspetta che si asciughi. Tieni a portata di mano un panno e un solvente, per rimuovere immediatamente eventuali macchie di stucco dalla vernice.

6 Se hai applicato troppo mastice, carteggiare con carta vetrata fine, premendoci sopra con la punta della matita e ruotando delicatamente la matita.

7 Spruzza un po 'di vernice sul coperchio della bomboletta e lasciala raffreddare per un minuto. Applicare la vernice in uno strato molto sottile con la punta delle dita o con un pennello.

8 Dopo che la vernice è completamente asciutta (in estate ci vogliono due giorni, in inverno cinque) lucidarlo con l'emulsione, e i bordi del luogo riparato (se necessario) pulire con un detergente per vernici.

Lucidatura di piccoli graffi

1 Pulire l'area danneggiata con benzina o un solvente.

2 Con lana lucidante, dell'emulsione o del detergente, rimuovere le tracce di vernice estranea dall'auto (se sono). Meglio farlo più volte di una volta, ma troppo. Cerca di ridurre al minimo la superficie trattata.

2 Se i bordi del graffio sono ancora ruvidi, quindi carteggiarle accuratamente bagnate con una piccola striscia di carta vetrata, grana ca.. 600. La carta dovrebbe essere ancora bagnata. Cerca di non rimuovere la vernice di copertura.

3 Strofina delicatamente l'emulsione sul punto graffiato. In questo modo, introdurrai le particelle di vernice adiacenti nel graffio.

4 Applicare il conservante sull'area da riparare.

5 Le persone che prestano attenzione alla vernice lucida dovrebbero lucidare l'intero corpo dopo che la riparazione è terminata.

Riparazione di grossi graffi sulla vernice

1 Per riparare graffi profondi sul paraurti, paraurti o porta, smontare la parte danneggiata del corpo. Sarà molto più facile per te svolgere il lavoro necessario.

2 Lisciare accuratamente le aree danneggiate con carta vetrata 80 o 100. Se c'è già corrosione, macina questi luoghi finché non sono "vivi".” lamiera, spennellare con un prodotto antiruggine e attendere un'ora, per farlo funzionare.

3 Pulire e sgrassare l'area riparata con benzina o solvente e lasciarla asciugare.

4 Mescola lo stucco con l'indurente. La massa preparata in questo modo combinerà il danno con la vernice che vi aderisce. ricorda, che lo stucco si fissi e si indurisca molto rapidamente. Quindi preparalo in piccole quantità. È possibile coprire i danni minori con uno stucco spray liquido.

5 Applicare lo stucco in modo uniforme e deciso in molti strati sottili. Dopo circa un'ora, la massa si solidificherà.

6 Asciugare accuratamente eventuali irregolarità con carta vetrata a grana 240. Utilizzare carta vetrata a base d'acqua per la levigatura finale sotto leggera pressione (granulosità 400).

7 Anche i graffi evidenti vengono livellati con uno spray di mastice e carteggiati con carta vetrata a base d'acqua 600.

8 Prima di dipingere, rimuovere accuratamente la polvere di carteggiatura.

Pittura quasi professionale

9 Coprire accuratamente il luogo da riparare con carta stagnola o giornali, elastico, nastro adesivo impermeabile. La vernice colerà attraverso il nastro di scarsa qualità.

Attenzione. Durante la verniciatura, vengono prodotti vapori nocivi. La stanza deve essere ben ventilata.

10 Ora applica il fondotinta (riempitivo), essendo una base porosa per una vernice coprente. Lavora in modo pulito e attento; le irregolarità e le macchie non scompariranno sotto lo strato successivo di primer, ma diventeranno sempre più visibili. Dopo che il primer è asciutto, carteggiare con carta vetrata a base d'acqua (granulosità 600) e pulire accuratamente la polvere.

11 Applicare in modo uniforme, diversi strati di vernice di finitura a spruzzo con movimenti decisi. Mantieni 20…30 distanza di un centimetro dalla superficie verniciata allo spruzzatore. Prima di dipingere, riscaldare il contenitore della lacca in acqua calda. Lo spruzzo di vernice fuoriesce quindi sotto una maggiore pressione, è meglio spruzzato, che si traduce in una maggiore levigatezza della superficie verniciata.

12 Strappare i bordi del nastro adesivo, piegare e rivestire la superficie esposta. In questo modo otterrai una transizione graduale alla vernice originale.

13 Dopo che la vernice è completamente asciutta (due d'estate, in inverno dopo cinque giorni) lucidare il punto riparato con l'emulsione, e la zona di transizione – detergente per vernici. Se attribuisci grande importanza alla lucentezza della vernice, ora puoi lucidare l'intero corpo.

Se stai usando vernice spray, tagliare un buco delle dimensioni dell'area di riparazione in un grande pezzo di carta, quindi lo spruzzo di vernice sarà diretto solo in questo posto.

Se è rimasta un po 'di vernice di copertura sui graffi e sui graffi, può essere strofinato con un'emulsione lucidante o un detergente per vernici. Cerca di utilizzare solo prodotti di buona qualità.

Avvolgere la carta vetrata attorno al blocco di legno e carteggiare l'area danneggiata con movimenti regolari in una direzione. Ogni tanto immergi il mattone nell'acqua, per eliminare la polvere di levigatura dalla carta.

Se non hai alcuna pratica nello stucco, provate prima a farlo su un pezzo di vecchia lamiera. In questo modo acquisirai pratica e sicurezza nei tuoi movimenti.

Tenere il contenitore con mano ferma e spostarlo lungo l'oggetto da dipingere. Non interrompere il flusso e non fare movimenti circolari. In questo modo eviterai le macchie di vernice.

Smaltimento di pitture e vernici

Avanzi di vernice, i contenitori di solventi e detergenti devono essere smaltiti. Questo vale anche per gli stracci sporchi, spazzole e bombolette spray. Le lattine vuote di prodotti per la cura devono essere smaltite in contenitori appositamente designati.